domenica 27 ottobre 2013

BREVE STORIA DI ANNUAL: IL VOLUME DEL 2006

Guido Scarabottolo e la sua copertina per Annual 2006
Annual, così come lo conosciamo adesso, nasce nel 2006. Prima di questa c'erano state, nella storia di AI, altre pubblicazioni dedicate a illustratori e fumettisti. Ma questo Annual vuole avere una formula nuova, culturale, moderna
La grafica e l'impaginazione vengono affidati a Giovanna Durì e Alfredo Mardero, due grafici esterni al Direttivo e all'Associazione. L'intento dichiarato e condiviso da coloro che prendono parte al progetto è di "dare un segnale forte della presenza dell'illustrazione italiana e dei suoi protagonisti", attraverso una grafica incisiva, concettuale, assertiva. Per questo il soggetto della copertina deve essere un'immagine dell'Italia; per questo Durì e Mardero scelgono, come soggetto di copertina del primo volume di Annual il Labirinto bianco di Guido Scarabottolo, illustratore e grafico di fama internazionale. Secondo Giovanna Durì, intervistata a proposito di recente, l'etereo labirinto bianco in un mare azzurro è "più un logo che un'illustrazione, tanto essenziale da apparire come una negazione dell'immagine", perfetto per definire il nuovo corso.
A tutt'oggi il tema della copertina di Annual rimane l'Italia.

I curatori del primo volume furono gli illustratori:
  • Ivan Canu
  • Gianni De Conno
  • Guido Scarabottolo
L'ILLUSTREAUTORE di questo primo volume fu Grazia Nidasio

La Giuria era così composta:
  • Antonio Faeti - Presidente della giuria (scrittore e saggista)
  • Andrea Rauch (designer e illustratore)
  • Ferruccio Giromini (critico e storico dell'immagine)
  • Mario D'Adda (Art director ADV)
  • Giulio Cingoli (Regista e illustratore)



1 commento:

moon ha detto...

bella ricerca! del resto da una storica dell'arte e archivista non ci si poteva che aspettare un lavoro così. Preciso, documentato. Vorrei vedere queste puntate anche sul sito di AI in una sezione storica dedicata a Annual. Complimenti.